Il progetto "Anziani - Emergenza Estate", anno 2016, ha lo scopo di potenziare l'integrazione dei servizi socio-sanitari, già avviata da tempo e maggiormente definita con l'elaborazione di percorsi assistenziali per l'anziano "fragile" ed una rete di supporto informale attraverso l'azione delle Associazioni di volontariato.



PROGETTO: ANZIANI – EMERGENZA ESTATE. Anno 2016

 

Premessa

Il numero degli anziani (>65 anni) residenti nei Comuni dell’A.T.S. n° 15 è di 23.591, ril. 1.1.2016, pari al 24,63% della popolazione totale (n° 94.584 ab). Di essi n° 13.379, pari al 14,15% della popolazione, sono ultrasettantacinquenni e rappresentano il 56,71% della popolazione con più di 65 anni di età.

I 75 anni di età sono considerati dagli studiosi della problematica anziani la porta di ingresso alla vecchiaia vera e propria, quella costituita da “fragilità” psico-fisica-sociale.

Per “fragilità” si intende l’incapacità di reagire in modo adeguato agli avversi stimoli ambientali, progressivo declino dell’autosufficienza.

La Legge 328/00, all’art. 22, comma 4, prevede, fra le prestazioni essenziali, il pronto intervento sociale per situazioni di emergenza.

Il “caldo estivo” è una emergenza climatica che espone a rischio le persone fragili. Le istituzioni debbono farsi carico di tale maggiore disagio potenziando la rete di supporto formale e informale.

Tenuto conto di ciò, la Regione Marche organizza, attraverso l’ASUR il progetto Helios che questo Ambito intende integrare col progetto in oggetto, già sperimentato positivamente negli ultimi 8 anni.

 

Il Progetto: “ANZIANI - EMERGENZA ESTATE”, anno 2016, ha lo scopo di potenziare l’integrazione dei servizi socio-sanitari, già avviata da tempo e maggiormente definita con l’elaborazione dei percorsi assistenziali per l’anziano “fragile” e la rete di supporto informale attraverso l’azione delle Associazioni di volontariato.

 

Soggetti interagenti:  Comuni dell’A.T.S. 15

Distretto sanitario di Macerata

IRCR

Associazioni di volontariato operanti nel territorio dell’Ambito

 

Beneficiari diretti: anziani ultrasettantacinquenni

 

Beneficiari indiretti: famiglie di anziani ultrasettantacinquenni

 

Durata: 1 luglio/31 agosto 2016 (volontariato di prossimità)

           1 luglio 2016/ 30 giugno 2017 (Informanziani)

 

Obiettivi:        

- Attutire i disagi del caldo

- Sostenere le persone fragili e sole

- Potenziare le reti di sostegno.

 

Attività:

Oltre al numero verde 800 450 020 istituito dalla Regione Marche attraverso il progetto Helios, funzionerà, nel territorio dell’Ambito Territoriale Sociale n. 15 – Macerata, il servizio Informanziani IRCR (tel. 0733 263026). Esso, nel periodo estivo, sarà attivo tutti i giorni, anche i festivi, con orario 9-19, garantendo così in modo continuativo attività di ascolto, di informazione-orientamento e di pronto intervento sociale.

Il Distretto sanitario di Macerata sarà attivo dal lunedì al sabato, orario 8 -13.30.

Gli Uffici di Promozione Sociale saranno funzionanti in tutti i Comuni dell’ATS con i seguenti orari:

 

Comune di Appignano

P.zza Umberto I, 17

0733 57521

Martedì ore 8-14

A.S. Tamara Rendoni

 

Comune di Corridonia

Via S.Anna, 6

0733 439909

Lun/Mer/Gio/Ven/Sab ore 9-14

A.S. Federica Pagnotta

 

Comune di Macerata

V.le Trieste, 24

0733 256243

Lun-Sab ore 8-14

A.S. Nicoletta Angeletti

A.S. Laura Palmucci

 

Comune di Mogliano

Via Roma,54

0733 557771

Mercoledì ore 8,30-14,30

A.S. Emanuela Ranzuglia

 

Comune di Montecassiano

Via Verdi, 2

0733 299816

Lunedì e Giovedì ore 8-14

A.S. Nadia Monachesi

 

Comune di Petriolo

P.zza S. Martino,1

0733 550601

Giovedì ore 8-14

A.S. Barbara Giunchi

 

Comune di Pollenza

P.zza della Libertà, 16

0733 548725

Martedì e Mercoledì ore 8-14

A.S. Barbara Giunchi

 

Comune di Treia

P.zza della Repubblica, 2

0733 218731

Mar/Mer/Ven/Sab ore 8-14

A.S. Nadia Monachesi

 

Comune di Urbisaglia

C.so Giannelli, 45

0733 512627

Sabato ore 8-14

A.S. Roberta Rinaldi

 

Inoltre, in tutti i Comuni dell’Ambito sarà organizzato il “volontariato di prossimità”.

Il servizio si sostanzia nella promozione, da parte di ogni Comune dell’Ambito, di attività di solidarietà svolte da organizzazioni di volontariato, singoli volontari, vicini, da mettere in rete con i servizi sociali comunali.

Quanto sopra al fine di garantire un punto di presenza e di riferimento per gli anziani soli, costituendo così una “antenna vigile” in caso di necessità.

L’anziano potrà avvalersi del “volontariato di prossimità” per piccole necessità quotidiane (quali: semplice accompagnamento nella passeggiata, aiuto negli acquisti quali spesa, medicinali, ecc. o in varie altre difficoltà), chiamando l'Ufficio di Promozione Sociale del Comune di residenza, ai numeri e negli orari sopra indicati o chiamando lo sportello Informanziani IRCR (tel. 0733 263026).

News

Pubblicazioni